Dicono di noi

Sarah Brancato

Il 7 febbraio sono stata tamponata da una vettura senza assicurazione, ed il conducente era senza patente.
Dovetti demolire la mia macchina, riportai una cicatrice al volto, e dovetti curare il mio colpo di frusta.
L’apprensione derivante dal timore di non riuscire ad ottenere nulla del mio risarcimento, ed il pensiero che avrei dovuto sacrificare molto per comperarmi un’altra macchina, mi attanagliavano.
Un’amica mi consigliò di rivolgermi allo Studio Bosco, e ci andai.
Ringrazio l’amica che mi ha dato il consiglio perché a fine ottobre sono stata risarcita, e presso lo studio ho trovato attenzione, pazienza e comprensione per la mia apprensione.
Un grazie particolare ad Alessandra dello Studio Bosco, per le risposte sempre pronte e precise che dava alle mie domande, e ringrazio tutto lo Studio che ha risolto il problema velocemente, considerati i tempi del fondo vittime della strada e dell’INAIL.

Daglio Pierluigi


Con Claudio Bosco sono stato compagno di banco, però, a marzo del 2017, quando l’onda d’urto dello scoppio di una bombola di gas di un mio vicino ha danneggiato la vetrina di un mio negozio non ho pensato di rivolgermi a lui per le pratiche di risarcimento, mi ci sono interessato io, per un po’, poi ho abbandonato perché non riuscivo a venire a capo di nulla.
Vedendo su facebook le recensioni dei clienti dello Studio Bosco ho provato l’esperienza e, … in meno di due mesi ho ricevuto il bonifico dall’assicurazione.
Claudio mi assicura che non è magia.

Mannisi Giuseppa

Mentre percorrevo una strada è caduta dal tetto di un palazzo una massa di neve ghiacciata che mi ha sfasciato la macchina. Ho chiesto all’assicurazione come fare per avere il risarcimento ma questa ha risposto che non avevo diritto a nulla. Sono andata all Studio Bosco che in poco tempo mi ha fatto avere il mio risarcimento.
Esprimo con queste parole la mia gratitudine a Studio Bosco

Costanzo Maria Silvia – Guglielminetti

Mia mamma era caduta in una buca sulla strada, e si era rotta un femore.
Un amico mi ha consigliato di andare allo Studio Bosco per presentare il mio caso e chiedere se ci fosse speranza di ottenere un risarcimento.
Mi hanno detto di si, ne ho parlato in famiglia e tutti stentavano a crederci.
Pur essendo poco convinti di ottenere qualcosa abbiamo affidato l’incarico, lo Studio avrebbe lavorato in percentuale su quello che avremmo incassato, e se non avessimo incassato nulla non avremmo pagato nulla.
Beh, la guarigione del femore richiese diverso tempo, per tutto questo tempo siamo stati in contatto con lo Studio che ci ha guidati passo dopo passo, dalle visite specialistiche alle visite medico legali, fino che, nel giro di un paio di mesi dalla guarigione, mia mamma ha ottenuto una bella cifra di risarcimento.
Grazie per la professionalità, ma il contatto umano che si sente con lo Studio Bosco è una cosa straordinaria

Latona Giuseppe

Mi era stata rubata la macchina e non riuscivo ad ottenere l’indennizzo.
Dopo diversi mesi sono andato dallo Studio Bosco che in poco tempo mi ha fatto prendere tutto.
È inutile, bisogna saperci fare nelle cose.”

De Filippo Giuseppe

Mi sono rivolto con poca speranza allo Studio Bosco per chiedergli se fosse possibile ottenere il risarcimento per un mio danno.
L’attenzione che hanno dato al mio caso, anche se piccolo, mi ha lasciato a bocca aperta.
Tutti i particolari sono stati cercati ed analizzati fin da subito.
Perciò, dopo aver affidato l’incarico ci siamo salutati, ed ho detto: ” Signor Bosco, adesso capisco perché tutti parlano così bene di lei”.

 

Boschetti Haideé

Ero già stata cliente dello Studio Bosco per un incidente stradale, la competenza riscontrata fu eccellente, la familiarità, e l’umanità che ho percepito mi hanno fatto sentire bene insieme a loro.
Quando, dopo anni, ho avuto un incidente su una giostra del Pombia Park, sono andata a presentare il caso.
Ho visto fare un lavoro da certosino per comprendere, cercare, e mettere insieme tutti i particolari dell’accaduto.
Alla fine, mi hanno fatto recuperare il mio risarcimento senza fare cause.
Da Studio Bosco non c’è solo grande capacità professionale, ci si trova bene, e si vive una bella esperienza umana.

Sicilia Tania

Ho subito un incidente stradale in itinere ed il mio danno fisico era grave, ma per l’INAIL non valeva nulla.
Lo Studio Bosco ha studiato con tanta attenzione il caso, e trattato così bene con l’assicurazione della macchina avversaria da farmi ottenere un risarcimento elevatissimo.
Cosa posso dire dello Studio Bosco?
Che il rapporto è stato eccezionale, che è schietto, mette ogni cosa al posto giusto, come compilasse un puzzle, conteggia i particolari difficili con competenza più unica che rara, e spiega schietto: “Ci proviamo”.
Sono entrata cliente e sono uscita amica, il rapporto è stato eccezionale.

Aglieta Franca – Vigevano

Anche fare il volontario per il canile comporta dei rischi.
È successo che un cane mi abbia provocato gravi ferite e ho incaricato lo Studio Bosco per farmi risarcire.
All’inizio sembrava un’impresa impossibile ma tutto si risolse con un bel risarcimento.
Ciò che ritengo più importante della professionalità di questo Studio è il fatto che ti ascoltano e ti considerano, è una cosa che sarebbe bello trovare anche negli altri uffici.

Brichetti Elisa – Vigevano

Ero trasportata sulla moto di mio marito quando per una manovra strana mi sono provocata una distorsione al ginocchio.
Tutti, anche il mio medico legale, mi dissero che non sarei stata risarcita. Ho presentato il caso allo Studio Bosco che accettò l’incarico e in pochissimo tempo mi ha fatto ottenere un bel gruzzoletto.

Brunilda Peniku – Vigevano

Un amico mi ha accompagnata dallo Studio Bosco perché avevo avuto un colpo di frusta mentre ero trasportata su una macchina che aveva fatto un incidente.   Sulla macchina eravamo in tre, e tutti e tre con il colpo di frusta. Soltanto io, pur senza tanta convinzione, ho dato l’incarico allo Studio Bosco, ed alla fine soltanto io ho ricevuto il risarcimento di 1200,00 euro, i miei compagni nulla.

È bastato far gestire la pratica allo Studio Bosco per cambiare da zero a 1200,00.

Roberto Scappini – Vigevano

Quel senso di sfiducia che ti prende quando sei indebolito dagli eventi, e colpito dalla superficialità della società che ti dovrebbe aiutare, io l’ho provato quando ho avuto un incidente stradale.
È stata una botta al buio, improvvisa, e mi sono svegliato all’ospedale.
Mi sono state rilevate diverse contravvenzioni e mi è stata tolta la patente.
Con il rapporto dei carabinieri in mano mio papà è andato allo Studio Bosco dichiarandosi incredulo: “Conosco mio figlio, lui queste cose non le fa” disse.
Pur avendo tutte le apparenze contrarie lo Studio Bosco ha dato credito alle parole di mio padre e si è adoperato per scoprire la verità, e dimostrarla poi tanto bene da farmi restituire la patente pulita e recuperare il risarcimento dei miei danni.
Grazie Bosco, da voi non c’è solo la professionalità, c’è l’ umanità e il coraggio di nuotare anche contro corrente, di dare credito e lavorare a credito.
Con il lavoro che avete fatto per me mi avete restituito la fiducia nel genere umano.

Cosimo Di Marzo – Vigevano

Ho avuto un incidente automobilistico e per tanti mesi ho sofferto dolori nonostante le cure mediche che facevo.Il professionista che per nove mesi aveva gestito il mio caso vedeva solo la possibilità di chiudere così, o di fare una causa.
Mi sentivo come fossi in balìa delle onde quando un’amica mi ha condotto dallo Studio Bosco.
Il mio caso era come una tavola alla deriva, le informazioni erano raffazzonate e confuse.
Da subito ho percepito la forza dello Studio Bosco che ha preso in pugno la situazione, mi ha indirizzato in un centro medico dove è stata fatta la giusta diagnosi del mio male, mi sono curato secondo i pareri dei nuovi medici e, nel giro di tre mesi, mi sono ristabilito.
Già quello sarebbe stato per me un sollievo: portare dolore per un anno e sentirsene liberato è una gran bella cosa, ma poi, dopo le visite medico legali, lo Studio Bosco mi ha fatto incassare il risarcimento.
La brutta esperienza dell’incidente mi ha permesso di conoscere persone dalla grande professionalità ed umanità.
Da Bosco trovi gente che ti capisce.“

Turone Salvatore – Vigevano

Il mio assicuratore aveva detto che per il mio colpo di frusta non avrei ottenuto nulla perché le assicurazioni non pagano più nulla per quel tipo di danni.
Un amico mi ha consigliato di andare da Bosco e sono andato per sentire anche il suo parere.
Il nulla che mi aveva detto l’assicuratore si è trasformato in duemila euro, ma quello che più mi è piaciuto è stato il trattamento che mi ha riservato lo Studio Bosco: sono stato considerato degno di attenzione e di rispetto, anche sapendo che il risarcimento sarebbe stato piccolo mi hanno trattato alla grande.
Grazie Bosco.“

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi